Dipartimento

Dipartimento Clinico delle Alte Tecnologie

Cosa facciamo

Il Dipartimento di Oncologia Radioterapica e Diagnostica per Immagini ha come mission la diagnosi e la cura dei tumori mediante l’impiego, in qualità e sicurezza,  di radiazioni ionizzanti e non ionizzanti .
Le strategie adottate per perseguire questa mission sono:

  • la continua innovazione tecnologica che consente, da un lato, di ottenere quadri diagnostici di alta affidabilità ed elevata capacità predittiva, dall’altro, di eseguire trattamenti terapeutici in cui la selettiva e circoscritta erogazione di alte dosi di radiazione ai volumi bersaglio permette di ottimizzare i benefici e minimizzare le tossicità;
  • il miglioramento continuo della qualità del servizio erogato attraverso la realizzazione di processi che ottimizzano tempi e risorse, le costanti verifiche sulle apparecchiature  per garantire la qualità e la sicurezza delle prestazioni, la cura del paziente nella sua globalità, dalla diagnosi al follow-up post trattamento.
  • l’impegno ad offrire al paziente un percorso diagnostico-terapeutico il più possibile tempestivo, multidisciplinare, personalizzato, frutto di esperienza clinica e al passo con gli avanzamenti della tecnologia e della ricerca applicata.

Il Dipartimento è caratterizzato dall’alta tecnologia di cui è dotato: due Risonanze Magnetiche ( 1,5 e 3 Tesla), una PET-CT, 6 acceleratori lineari alcuni dei quali in grado di erogare trattamenti con tecnica IMRT-IGRT, due apparecchiature dedicate alla Radioterapia Intraoperatoria.
Appartengono al Dipartimento di Oncologia Radioterapica e Diagnostica per Immagini quattro Strutture Operative Complesse: Oncologia Radioterapica, Radiologia, Medicina Nucleare e Fisica Sanitaria. L’Oncologia Radioterapica comprende inoltre le due Strutture Semplici di Radioterapia Pediatrica e Radioterapia Pordenone.

torna su
ultima modifica: 5 gennaio 2018 Commenti / Suggerimenti