Struttura Complessa

SOC Medicina Nucleare

Apparecchiature

PET/CT Gemini TOF (Philips)

Apparecchiatura PET/CT Gemini TOF (Philips)

1. Che cos'è la PET/CT?
Le immagini ottenute con la PET/CT (Tomografia ad Emissione di Positroni con correlazione Tac.), forniscono importanti informazioni malattie oncologiche. I risultati di questo esame aiuteranno il Suo medico a decidere qual è la miglior terapia per il Suo problema.
Le immagini PET/CT sono diverse da quelle che si possono ottenere con tecniche convenzionali come la Radiologia, la TAC, l'Ecografia o la Risonanza Magnetica. Queste metodiche fanno vedere gli organi e i tessuti così come sono.
Le immagini PET/CT danno informazioni sulla funzione dei tessuti.

2. Si può bere o mangiare prima di un esame PET/CT?
Le verrà chiesto di non mangiare e di non bere bevande zuccherate, the e caffè per almeno 6-8 ore.
Poichè Le verrà iniettato glucosio radioattivo, si ricordi di avvisare se è in terapia per una qualche forma di diabete.
È importante per non alterare i risultati dell'esame.

3. Quanto tempo dura un esame PET/CT?
Dopo l'iniezione del radiofarmaco il tempo di attesa è di circa 1 ora, seguito dalla scansione PET/CT della durata di circa 10-15 minuti. Talvolta verrà richiesta dal medico l'acquisizione di un'immagine tardiva dopo 2 ore dall'iniezione per un maggior approfondimento. Complessivamente quindi dovrà restare al Centro PET da 1 a 2 ore circa.

4. Quale preparazione è necessaria per un esame PET/CT?
Per il Suo comfort e per la Sua tranquillità, prima di eseguire l'esame, è bene seguire alcune semplici precauzioni:

  • avvisi il medico se è in gravidanza o se vi è il sospetto di una gravidanza;
  • si ricordi di avvisare il personale se soffre di diabete e se è in terapia insulinica, o con altri farmaci ipoglicemizzanti orali;
  • il giorno dell'esame non è necessario sospendere i farmaci che abitualmente assume, a meno di precise istruzioni del proprio medico o del medico nucleare al riguardo;
  • si raccomanda di non fare attività fisica pesante nella giornata di esecuzione della PET e nella giornata precedente, per non condizionare un'eccessiva captazione muscolare del radiofarmaco;
  • non dimentichi che è necessario il digiuno assoluto da almeno 6-8 ore (si può bere acqua);
  • non beva bevande zuccherate o contenenti caffeina.

5. La PET/CT comporta rischi?
Non esistono effetti collaterali dopo l'iniezione del glucosio radioattivo.
L'esame è sicuro e si completa in media in 1-2 ore.

6. L'esito della PET/CT?
Dopo il termine dell'esame, le immagini vengono lette e interpretate da specialisti nel più breve tempo possibile.
Il referto sarà pronto generalmente entro un mese, a meno di particolari richieste di referti urgenti.
Se abita lontano dal centro e Le è impossibile raggiungerlo nuovamente, avvisi il personale del servizio e si ricordi di lasciare l'indirizzo cui si desidera ricevere il referto.
Per qualsiasi ulteriore chiarimento, tutto il personale del servizio è a Sua disposizione.

torna su
ultima modifica: 24 agosto 2018 Commenti / Suggerimenti