Dettaglio news

22 febbraio 2017

Michele Spina vice presidente della Federazione Italiana Linfomi

Michele Spina

Michele Spina, 54 anni, palermitano, attuale facente funzioni direttore dell’Oncologia Medica del CRO di Aviano, è il nuovo vice presidente della Federazione Italiana Linfomi, di cui assumerà la carica di presidente dal primo gennaio 2018 così come deliberato dal Comitato Direttivo di FIL.
 
FIL ONLUS è un’organizzazione non a scopo di lucro che coordina e realizza progetti di ricerca scientifica per la cura dei linfomi e delle malattie linfoproliferative coinvolgendo circa 150 centri distribuiti sul territorio nazionale, con lo scopo di migliorare la loro capacità di ricerca e assistenza in questo settore.
 
Al Cro dal 1990, dove entra come borsista, Spina diventa - nel 2002 - responsabile dell’Unità Operativa Semplice Linfomi della Divisione di Oncologia Medica A del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Dal 2007 al 2016 è stato condirettore dell’Unità operativa complessa di Oncologia Medica, di cui ha assunto, dal 1° gennaio scorso, la responsabilità.

Spina, che ha frequentato la Division of Infectious Disease and AIDS Program del San Francisco General Hospital sotto la supervisione di L. Kaplan e la Division of Medical Oncology della Stanford University sotto la supervisione di H.Pinto, è coautore di 260 pubblicazioni sulle principali riviste scientifiche mediche nazionali ed internazionali su AIDS (complicanze neoplastiche, trasmissione sessuale, discriminazione) e tumori (in particolare tumori nel paziente anziano, linfomi, neoplasie urologiche, nuovi farmaci).
 
Soddisfazione per la prestigiosa nomina di Spina è stata espressa dal direttore generale del Cro, Mario Tubertini e dal direttore scientifico, Paolo De Paoli che hanno rivolto al futuro presidente ed attuale vice presidente un caloroso augurio di buon lavoro.


--

Ufficio Stampa
Istituto Nazionale Tumori
IRCCS CRO Aviano
T. +39.0434.659108
M. news@cro.it
W www.cro.it

ultima modifica: 1 marzo 2017 Commenti / Suggerimenti