Dettaglio news

30 giugno 2017

Al via i lavori per l'istituzione del Centro Servizi Unificato (CSU)

Centro Servizi Unificato

Al piano terra, nello specifico, si procederà con la costruzione degli sportelli nell'area 
di attesa del laboratorio analisi. L'attività di accettazione di quest’ultimo sarà temporaneamente ospitata nella ex area SPPA e vi  rimarrà fino alla prima decade di luglio. Uno sportello sarà automaticamente attivato e l’attività di accettazione e consegna referti del laboratorio analisi potrà riprendere regolarmente. 

AI termine dei lavori di ristrutturazione, al piano terra, saranno disponibili 4 sportelli: 1 di laboratorio analisi /consegna referti e 3 polifunzionali con le seguenti attività: incasso prestazioni ambulatoriali, bollette economali, buoni pasto, pagamento copia cartelle cliniche, acconto/saldo ricovero dozzinanti/paganti in proprio, libera professione fino alle 16, accettazione e stampa etichette esami di laboratorio, incasso prestazioni di laboratorio/ambulatoriali, attivazione tessere sanitarie e rilascio PIN (SistemaTE), registrazione ISEE per quota ricetta regione FVG, esenzione 048 e incasso visite ALP.

Al termine dei lavori, alla piastra ambulatoriale del primo piano, saranno disponibili 3 sportelli polifunzionali e 1 cassa automaticaabilitata sia per riscossione attività istituzionale che ALP (Bancomat, Carte di Credito): accettazione visite/esami strumentali/prestazioni ambulatoriali, integrazione prestazioni dopo visita/esame strumentale per incasso e registrazione consenso Privacy in anagrafica. Resteranno in carico a Radiologia e Medicina Nucleare solo le accettazioni per gli esami strumentali di pertinenza. I referti saranno consegnati dallo sportello unico del Centro Servizi Unificato (CSU) inizialmente attraverso lo sportello del laboratorio analisi.

La piena operatività del Centro Servizi Unificato al piano terra e al primo piano sarà attiva, salvo eccezioni impreviste, da lunedì 31 luglio 2017.

ultima modifica: 30 giugno 2017 Commenti / Suggerimenti