Dettaglio news

4 maggio 2018

Igiene delle mani, le iniziative al CRO

mani igiene news
AVIANO (PN), 4 maggio 2018 - Anche quest’anno il CRO aderisce alla giornata mondiale di sensibilizzazione all’igiene delle mani promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per domani, 5 maggio. È con le mani che si possono trasmettere delle infezioni quanto mai indesiderate soprattutto se il paziente ha un tumore o se sta eseguendo cicli terapeutici che possono ridurne momentaneamente le difese immunitarie (vedere l’opuscolo del CRO scaricabile dal link a fondo pagina). L’azione dell’Istituto è rivolta essenzialmente a sensibilizzare:
 
OPERATORI INTERNI.
Adottando lo specifico frame-work dell’OMS ogni anno si valuta sia la corrispondenza agli elementi strutturali che vengono messi in campo per garantire un’efficace igiene delle mani, sia, con osservazioni nella pratica quotidiana, l’aderenza degli operatori medesimi ai 5 momenti indicati dall’OMS (prima del contatto con il paziente, dopo il contatto con lo stesso, prima di eseguire una manovra asettica, dopo il contatto con liquidi biologici o con l’ambiente intorno al paziente). I risultati dimostrano nel tempo un costante miglioramento alle buone pratiche; buone pratiche perché l’igiene delle mani si può eseguire in 2 modi: con acqua e detergente o con apposita soluzione alcoolica. Dal 2014 il monitoraggio avviene anche tramite la Behavior-Based Safety (B-BS), un protocollo evidence based, messo a punto dalla psicologia del comportamento, che ha l’obiettivo di ridurre gli infortuni agli operatori attraverso comportamenti di sicurezza (come, per esempio, prevenire la trasmissione delle infezioni con l’igiene delle mani). Per rinforzare l’importanza di questa pratica, nelle giornate precedenti il 5 maggio, gli operatori troveranno un messaggio ad hoc (Proteggi la tua vita, lavati le mani) su tovaglioli e tovagliette delle mensa interna.
 
PAZIENTI. Oltre alla produzione di un opuscolo dedicato (ritirabile in Biblioteca o scaricabile dal link riportato a fondo pagina) particolare attenzione è stata posta in questi anni al coinvolgimento dei pazienti e delle loro associazioni nelle attività di sensibilizzazione all’igiene delle mani. Nel 2017, per esempio, sono state prodotte delle magliette, con un disegno creato in un concorso a premi dai figli e nipoti dei dipendenti, distribuite nella giornata del 5 maggio.
 
Quest’anno il messaggio viene portato direttamente dentro i luoghi di cura, tramite specifici manifesti, invitando i pazienti ad osservare le mani degli operatori. Sono poi dislocati in diversi punti di accesso dei dispenser elettronici di soluzione alcolica con cui i pazienti e visitatori possono igienizzare le proprie mani. L’Istituto, su richiesta specifica e con operatori esperti dedicati, ha portato la buona pratica dell’igiene delle mani anche all’interno di alcune classi della scuola primaria; istruendo le giovani generazione per un reale futuro di mani pulite, cure sicure. 
 
Ufficio Stampa | IRCCS CRO di Aviano
torna su
ultima modifica: 4 maggio 2018 Commenti / Suggerimenti