Dettaglio news

4 dicembre 2017

Laboratorio Unico Territoriale

Laboratorio Unico Territoriale

AVIANO, 4 dicembre 2017 – Cro di Aviano e Azienda 5 di Pordenone informano che da domani, a seguito dell’attivazione del laboratorio unico territoriale per l’accettazione e refertazione delle indagini di laboratorio, nonostante sia stato predisposto ogni possibile accorgimento, data la complessità della procedura, potranno verificarsi, limitatamente ai primi giorni, problemi tecnici con possibili ritardi nella consegna dei referti. Nel qual caso sarà cura degli URP delle due aziende fornire informazioni e supporto per minimizzare i disagi.   

Il laboratorio unico territoriale è frutto del complesso e delicato lavoro dei professionisti e dei tecnici delle strutture di laboratorio analisi e degli uffici informatici delle Aziende ASS5 di Pordenone e IRCCS CRO di Aviano, in collaborazione con INSIEL. In ciascuna struttura saranno svolte specifiche attività per tutti i pazienti e cittadini che si rivolgono ai centri prelievi del Pordenonese. È stata unificata la rete informatica e il programma di accettazione e refertazione delle prestazioni di laboratorio.Nella pratica nulla cambia per i cittadini relativamente a sedi e orari dei centri prelievi e modalità di consegna referti, ma i campioni saranno inviati secondo le specifiche competenze presso i laboratori delle due sedi di Pordenone e Aviano. La produzione dei referti dei test di laboratorio sarà unica e integrata. Ufficio Stampa 

Ufficio Stampa - Istituto Nazionale Tumori
IRCCS CRO Aviano
M. news@cro.it
W www.cro.it
torna su
ultima modifica: 4 dicembre 2017 Commenti / Suggerimenti