Dettaglio news

3 settembre 2020

Bandi AAC per il progetto GerSom

Il programma di ricerca GerSom si pone quale obiettivo generale lo studio della fattibilità di un percorso diagnostico congiunto, al momento della diagnosi di tumore, per l'identificazione contemporanea delle mutazioni somatiche (a scopi prognostici e di definizione della risposta alla terapia) e delle varianti ereditarie (per l'identificazione del rischio genetico di tumore) in pazienti con tumori dell’ovaio, alcuni sottotipi di tumore della mammella (triplo-negativi) o tumori del colon/retto.

La fattibilità di questo progetto comporta due elementi principali:

  • l’allestimento di un pannello di geni per analisi simultanea delle varianti ereditarie e delle mutazioni somatiche, a costi contenuti (<400€) ed eseguibile in tempi brevi (<1 settimana);
  • l’allestimento di un database di informazioni scientifiche che consenta la gestione clinica corretta delle informazioni derivanti dall’analisi genetica (sia per la scelta dei trattamenti che per la mappatura del rischio genetico).

Il progetto comprende 17 IRCCS, è coordinato da Alleanza contro Il Cancro (ACC) ed è generosamente sostenuto dal Ministero della Salute con un importo pari a 6 milioni 400 mila euro, per il periodo 2019-2022. Per assolvere ai suoi compiti scientifici e logistici ACC cerca collaboratori con diversi profili e attualmente lavora all’acquisizione di 4 sistemi di sequenziamento massivo parallelo “Next Generation Sequencing” (NGS) (vedi documentazione allegata) da distribuire ai rispettivi Istituti richiedenti per la partecipazione al progetto di ricerca di cui uno destinato al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Ad Aviano, GerSom è coordinato dai dott. Gustavo Baldassarre e Alessandra Viel e dalla Direzione Scientifica.

torna su
ultima modifica: 10 settembre 2020 Commenti / Suggerimenti