Come essere autorizzati a frequentare il CRO

Per tirocinanti, dottorandi, specializzandi, volontari e studenti

Le persone che non hanno un rapporto di lavoro con il CRO possono essere autorizzate alla frequenza presso le sedi dello stesso per svolgere o esclusiva attività di osservazione o anche attività che comportano azione diretta. Le attività si svolgono sotto la supervisione del Dirigente Responsabile della Struttura/del Servizio o suo delegato, presso la sede, dove la frequenza avviene, ai fini dell’acquisizione di una maggiore preparazione tecnica o di esperienza pratica da parte dell’autorizzato alla frequenza.

Il richiedente l’autorizzazione alla frequenza (tirocinante, dottorando, specializzando, frequentatore volontario, studente ecc.) può chiedere informazioni ed orientarsi sulle possibilità che l’Istituto offre, contattando l’Ufficio Relazioni con il Pubblico: 

urp@cro.it;    tel. 0434 659469  

 

ultima modifica: 30 maggio 2017 Commenti / Suggerimenti